PASSWORD RESET

Colli Fioriti


Sentiero delle espressioni

Sentiero delle espressioni

Sentiero delle espressioni

Il Sentiero delle Espressioni è una delle attività più amate dai turisti in visita alla Valle d’Intelvi, splendida area naturalistica della provincia di Como, al confine con la Svizzera.
Durante il vostro soggiorno presso il campeggio ai Colli Fioriti, tra le escursioni consigliate si segnala l’originale sentiero della valle, famoso tra gli abitanti della città comasca e gli altri comuni limitrofi per via delle sue maschere lignee ricavate dal legno degli alberi.
Un luogo da visitare, dove si ha la possibilità di coniugare del sano trekking ad una tra le più originali forme d’arte presenti nel territorio.

Il progetto

Le maschere lignee presenti lungo il percorso del sentiero delle espressioni rappresentano l’opera meravigliosa realizzata dagli artisti di M.A.SCH.E.R.A., associazione culturale del comune di Schignano.
Ha collaborato attivamente al progetto anche l’ERSAF, acronimo per l’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste. Se materialmente le maschere presenti lungo il sentiero appartengono ai valenti artisti della M.A.SCH.E.R.A., il progetto non sarebbe esistito senza l’appoggio di comune ed ERSAF.

Le maschere

Autentiche opere d’arte naturali, le quali non hanno eguali nel territorio comasco. Camminando lungo il sentiero delle espressioni ci si imbatte in tronchi d’albero trasformati abilmente in maschere, rappresentazioni umane, rendendo unico un luogo di per sé già affascinante quale è la Valle d’Intelvi.

I turisti che arrivano qui la prima volta si trovano di fronte ad uno scenario suggestivo, intervallato da sculture lignee nate dalla creatività degli artisti dell’associazione culturale del comune di Schignano, celebri per le loro maschere carnevalesche.

Caratteristiche tecniche

La durata totale del percorso del sentiero delle espressioni è di circa 90-120 minuti, incluso sia il cammino all’andata che quello al ritorno. Il trekking del sentiero è adatto a tutti, anche a chi non ha mai affrontato dislivelli di una certa importanza. L’unica difficoltà che si può incontrare è l’iniziale tratto in salita, della durata di circa 20 minuti, che potrebbe risultare ostico a più di una persona.

La salita iniziale, che parte dalla frazione di Posa, non è però parte del vero sentiero delle espressioni, che ha inizio invece una volta terminato il tratto difficile, a partire dall’Alpe Nava. Durante la piacevole passeggiata, tra una scultura e l’altra, c’è la possibilità di ammirare nella sua interezza il panorama che si estende sulla Valle d’Intelvi e la vicina Como. In 120 minuti di percorso, il dislivello da affrontare è pari a 370 metri.
Maggiori informazioni si possono recuperare agevolmente dai siti ufficiali del comune di Schignano, ERSAF Lombardia e La Maschera di Schignano.

Come raggiungerlo

Mentre siete ospiti del campeggio ai Colli Fioriti, potreste dedicare una mezza giornata all’escursione del sentiero delle espressioni.
Con il vostro mezzo, guidate in direzione sud, seguendo le indicazioni per il comune di Schignano. Prima di arrivare a Schignano, seguite i cartelli che conducono presso la località Posa, dove ha inizio il sentiero. L’ultimo centro abitato che trovate lungo la vostra strada prima di Posa si chiama Occagno, anch’esso frazione del comune di Schignano. Presso la frazione Posa si può trovare l’area per il parcheggio, per poi proseguire da qui a piedi.

sitemap19
sitemap36
sitemap54
essay mama discount code
sitemap59
sitemap35
sitemap49
sitemap18
sitemap64
sitemap25