PASSWORD RESET

Colli Fioriti


Il monte Sighignola: il balcone d’Italia

Il monte Sighignola: il balcone d’Italia

Il monte Sighignola si trova presso la valle d’Intelvi, in prossimità del confine con la Svizzera, e offre ai visitatori uno spettacolare belvedere, tanto che quest’ultimo è anche conosciuto come Balcone d’Italia.
Per la sua bellezza, Sighignola rientra tra le escursioni di maggior successo proposte dal Camping Colli Fioriti.

Informazioni tecniche

Il monte raggiunge i 1.320 metri di altezza e fa parte della sezione delle Prealpi Luganesi. Complessivamente, sono tre i comuni su cui si estende la montagna: Lanzo d’Intelvi (in Italia), Arogno e Lugano (in Svizzera).

I due versanti, quello italiano e svizzero, sono molto differenti tra di loro. Il primo, che si affaccia sul lago di Como, presenta una fitta area boscosa. Il secondo, invece, è molto scosceso e presenta un dislivello di circa 1.000 metri. Quest’ultimo versante precipita nel lago di Lugano. Di conseguenza molti preferiscono quello italiano, che si adatta perfettamente alle esigenze di escursionisti sia esperti che alle prime armi.

Il Balcone d’Italia

Il belvedere del monte Sighignola è anche conosciuto come Balcone d’Italia. Il merito è da attribuire interamente alla magnifica terrazza naturale, la cui posizione, incastonata tra le rocce, sembra quasi irreale agli occhi dei visitatori che arrivano qui per la prima volta.

Durante le giornate di sole, senza l’ostacolo delle nuvole, dal belvedere della Sighignola è possibile ammirare il Monte Rosa e il Cervino, due delle vette alpine poste al confine tra Italia e Svizzera più alte e conosciute. Inoltre, dalla terrazza della montagna Sighignola si può contemplare in tutta la sua maestosità anche il lago Maggiore.

Non solo, il Balcone d’Italia offre la possibilità di vedere perfino la città di Lugano e il suo omonimo lago, oltre alle montagne elvetiche Brè e Tamaro. Tutti i turisti che si affacciano dalla terrazza del Sighignola riconoscono l’unicità del panorama, portando dentro ai loro occhi una cartolina naturale impossibile da trovare in altre zone vicine.

Un’escursione adatta a tutti

L’escursione al monte Sighignola è adatta a tutti: giovani coppie, famiglie con bambini, single, appassionati delle due ruote (sia moto che bici) e amanti delle passeggiate. Durante la stagione estiva, il sole che illumina l’intera valle d’Intelvi riesce a mostrare il meglio del Sighignola e del suo belvedere, estendendo la sua influenza anche sul vicino lago di Como.

Sia che si parta al mattino, sia che si voglia iniziare l’escursione dopo pranzo, la passeggiata lungo il tragitto che porta fino alla terrazza è un’esperienza bellissima.

Se si è in vacanza con bambini, il Sighignola offre una divertente area giochi, all’interno della quale possono divertirsi con altri coetanei, trascorrendo così una giornata immersi nella natura e nel completo relax.

Per gli adulti è presente un’area barbecue, grazie alla quale si possono organizzare dei divertenti pic-nic.

Durante la stagione invernale, il Sighignola è il luogo ideale per una settimana bianca. Sono numerose le piste presenti sul monte, che permettono agli amanti delle discipline sportive invernali di praticare lo sci d’alpinismo. Si può vivere tutto questo a pochi km dal Camping Colli Fioriti, che rimane aperto anche in inverno, proprio per consentire agli sciatori di avere un comodo punto di partenza per la loro vacanza sulla neve.

Come raggiungerlo

La strada per raggiungere il Sighignola ha alle spalle una storia che merita di essere raccontata: il percorso che collega il monte Sighignola al comune di Lanzo d’Intelvi fu realizzato per volere di Vittorio Bertarelli, imprenditore che fondò il Touring Club Italiano e che finanziò l’intero progetto perché innamorato della valle d’Intelvi.

La lunghezza della strada è pari a 5 km e il parcheggio posto nei pressi del Belvedere è completamente gratuito.