Newsletter: Iscrivimi
info@campeggioaicollifioriti.it - Tel. (+39) 031 830 564 - Fax (+39) 031 447 4167
Riduci immagine

il luogo

Scoprire la valle d’intelvi e dintorni

 La Valle d’Intelvi, compresa tra il lago di Como (Lario)  e lago di Lugano (Ceresio), è composta da due rami, il primo scende da Lanzo fino ad Osteno sul lago di Lugano ed è percorso dal fiume Telo di Osteno, mentre il secondo si innesta nel primo a S.Fedele e scende fino ad Argegno sul lago di Como ed è percorso dal Telo di Argegno.
Tra le attrattive principali ricordiamo i monti  del Lario occidentale e il lago di Como con tutti i richiami paesaggistici di interesse culturale, a pochi chilometri di distanza ci sono villa del Balbianello patrimonio del FAI, villa Carlotta e  la via delle cappelle del Sacro Monte di Ossuccio quest’ultima patrimonio dell’UNESCO.

La posizione e la struttura di questa valle verdissima favoriscono innumerevoli spettacolari punti panoramici, le alture principali sono: il monte Generoso (1701 m) e il monte Sighignola (1302 m) dai quali si gode di un panorama sul lago di Lugano,  il Pizzo delle Croce (1491 m), il Sasso Gordona (1410 m) e il Monte di Lenno (1589 m)  offrono diverse suggestive vedute sul lago di Como. A Est della valle i monti Galbiga (1698 m) panorama sui due laghi e fortificazioni della prima guerra mondiale ( Linea Cadorna), Tremezzo (1700 m) e Crocione di Menaggio (1641) donano ulteriori incantevoli panorami sul Lario.
Da non perdere i belvedere di Lanzo “Balcone d’Italia” e Pigra  .
Adatto ad escursioni di qualsiasi tipo, a piedi si possono fare tranquille passeggiate sui sentieri circostanti al campeggio fino ad arrivare a mete più impegnative sui monti precedentemente descritti.
In bicicletta si ha la possibilità di scegliere tra i molti percorsi di MTB o cimentarsi in una gara amatoriale che si corre i primi di agosto, mentre con la bicicletta da corsa si può “correre” tra il lago di Como e quello di Lugano passando dalla salita Argegno- San Fedele utilizzata dai professionisti nel Giro di Lombardia oppure girare semplicemente tra un paese e l’altro con una bicicletta da passeggio.

In giro per la valle si possono visitare varie chiese con notevoli opere in stucco dei Magistri Comacini, molte le opere di G.B. Barberini  risalenti alla seconda metà del XVII Secolo e interessanti affreschi cinquecenteschi
Nelle immediate vicinanze del campeggio ci sono i musei: dello Stucco e della Scagliola a Cerano; della civiltà contadina a Ponna Superiore la Raccolta di attrezzi della civiltà contadina di Casasco, quest’ultimo a soli 2 Km dal campeggio.
Durante il periodo invernale si può praticare lo sci alpino sulle piste della Sighignola e lo sci di fondo e ciaspolate attraverso i percorsi tracciati fra i boschi e la natura della valle.
Durante il periodo primavera/estate numerose sono le attività sportive proposte nella valle quali:  equitazione; tennis; golf; nuoto nella piscina comunitaria dotata anche di palestra; tiro con l’arco; nordic walking; trekking e per i più avventurosi parapendio e canyoning.
Paolo e Stefano vi daranno inoltre tutte le indicazioni e i dettagli per scoprire i luoghi più belli.

Vedi tutte »